Ricerca
Home Produttori Daturi Renzo e Massimo - Colli Piacentini
Il carrello è vuoto.

Daturi Renzo e Massimo - Colli Piacentini

Valuta questo articolo
(2 voti)

acquista subito online i suoi prodotti

L'Azienda Vitivinicola "Daturi Renzo e Massimo" (vai al sito web) si può ritenere una delle più antiche di Ziano. La famiglia Daturi, da sempre accompagnata da una tradizione rurale, ha origini lontanissime, che risalgono al 1700. Renzo Daturi, che oggi conduce l'Azienda insieme col figlio Massimo, ricorda che già il bisnonno Domenico coltivava, in località Belguardo, vigneti dai quali produceva uva da tavola: attività che alcuni dei suoi figli - ed in particolare Ercole - avrebbero continuato.
Mancato Ercole ancora in giovane età, ereditavano il mestiere i figli Federico e Silvio; quest'ultimo avrebbe a sua volta trasmesso la passione per la terra al proprio figlio, Renzo, preservando così la tradizione familiare.

Renzo, fin da piccolo, impara a maneggiare gli strumenti agricoli e comprende quanto sia importante l'impegno personale nella cura delle vite. Da qui nasce una vera e propria passione, che lo spinge ad ampliare e potenziare l'Azienda impiantando nuovi vigneti che producano uva da vino, costruendo la cantina ed avviando, tramite una sapiente vinificazione, la produzione e la distribuzione del nettare. La storia continua con Massimo, il quale ha impostato i suoi studi e la sua professione sulla coltura della vite. Circa 10 ettari costituiscono il patrimonio viticolo, e la produzione consiste, oltre a bianchi e rossi da tavola, dei principali DOC locali: Gutturnio vivace, Bonarda e Barbera per i rossi; Ortrugo e Malvasia dolce per i bianchi. Non da meno il Cabernet Sauvignon IGT. Tutti i vini sono commercializzati in bottiglia ed in damigiana. Una nota di merito va alla vendemmia, effettuata rigorosamente a mano, ed all'accoglienza: gli ospiti saranno sempre i benvenuti per una visita alla cantina ed ai vigneti.

Il luogo

La Val Tidone è la più occidentale delle vallate del piacentino (Val Tidone, Val Luretta, Val Nure, Val Trebbia, Val d’Arda).Essa si apre nella pianura del Po’ e si sviluppa verso sud lungo il corso del torrente Tidone sino alle pendici del monte Penice mt 1460.
La vallata è solcata da numerose strade che guidano il visitatore alla ricerca di quiete e bellezze, alla scoperta di valori storici, turistici ed anche gastronomici.
Il paesaggio, pittoresco e suggestivo in ogni stagione dell'anno, è colmo di sorprese: le vallette a prati o a campi, i dolci rilievi ricoperti da vigneti e frutteti, le tranquille borgate che affiorano tra il verde, i piccoli abitati medioevali, le rocche e i castelli.
Il turista che visita la Val Tidone compie una piacevole, istruttiva e affascinante passeggiata e serberà a lungo il ricordo di immagini, gusti, sapori e la simpatia della gente.

Tutti i nostri vini vengono imbottigliati giovani, e grazie ad un processo di fermentazione naturale in bottiglia, diventano frizzanti.


Gutturnio
E' il fiore all'occhiello di tutta la enologia piacentina. Viene prodotto dalla vinificazione di uve Barbera e Bonarda. Ha colore rosso rubino intenso, profumo netto e persistente di frutta rossa matura e fiori freschi, leggermente abboccato, vivace.
E' in grado di conservare, grazie al suo grado alcolico, le sue caratteristiche anche per diversi anni.
Va servito a temperatura ambiente e si abbina a tutti i primi piatti, ai fritti, arrosti di carni bianche o rosse ed ai salumi, meglio se piacentini.
Un consiglio: provatelo con i classici piatti delle nostre terre, tortelli e pisarei e fasò.
Barbera
Viene prodotto dalle omonime uve. Di colore rosso rubino, al gusto è vinoso con il caratteristico profumo proprio di queste uva, sapore secco, sapido, di corpo, leggermente tannico, vivace.
Facilmente abbinabile con minestre asciutte al sugo, con arrosti e con formaggi saporiti.
Va servito a 16-18°. Puo' essere conservato per alcuni anni.
Bonarda Dolce
E' prodotto con uva croatina. Color rosso rubino con profumo caratteristico di frutta rossa e matura. Essendo dolce si abbina benissimo ai dessert anche se molti, specialmente le signore amano pranzare con questo vino. Va servito a 13°. Provatelo con le fragole: una vera prelibatezza.
Cabernet Sauvignon
Vino ottenuto dalle uve dell'omonimo vitigno, sta ottenendo un ottimo riscontro nella nostra cantina. Con un colore rosso rubino con riflessi granata, ha il profumo caratteristico e leggermente
erbaceo, asciutto, lievemente tannico e ,con una gradazione che a seconda dell'annata varia da 12,5
a 13° è particolarmente indicato per l'invecchiamento. Servito ad una temperatura di 18-19° è adatto principalmente per piatti di carne, fritti o alla brace, ricchi di aromi e succulenti. Particolarmente apprezzato con la selvaggina della nostra zona.

Ortrugo
Viene prodotto da uve dell'omonimo vitigno. Giallo paglierino di colore con riflessi verdognoli,
con un profumo delicato di fiori e frutta, sapore asciutto con una buona acidità e retrogusto leggermente amarognolo, proprio di questo vino. Va servito fresco ed è gradevole come aperitivo.
Si abbina con antipasti, carni bianche, pesce, minestre in brodo e formaggi delicati. Ultimamente la
clientela lo apprezza anche abbinato ad una buona pizza. .

Malvasia dolce
Il vino ottenuto da uve della varietà "Malvasia di Candia aromatica", per questo offre profumi di fiori e frutta netti ed eleganti e al gusto da sensazioni fruttate e leggermente speziate, con buona acidità. Dato il suo basso grado alcolico e la sua tipica dolcezza piace ai giovanizzimi ed alle signore. Va servito fresco abbinato a dolci in genere, ma specialmente alle classiche crostate della nonna.
Muller Thurgau Valtidone
Viene prodotto da noi con uve Muller Turgau.
Presenta intensi profumi di frutta e fiori, un gusto secco e fresco che nasce da una buona acidità. Abbinabile ad antipasti leggeri, paste asciutte, pesce e piatti fritti. Da servire fresco.
Bianco semisecco
Nasce da un equilibrato ivaggio di Malvasia, Ortrugo e Trebbiano ed è per questo che il ventaglio di profumi è ampio anche se si distinguono nettamente sentore di fiori primaverili e frutta fresca. Al gusto è leggermente amabile e morbido, delicato, sottile e vivace. Va servito ad una temperatura di circa 10°. Trova il suo migliore impiego in antipasti leggeri, pesci di acqua dolce e frittate.
Da provare con la famosa "burtleina" piacentina.

acquista subito online i suoi prodotti

Ultima modifica Martedì 25 Maggio 2010 14:34
Login to post comments

Questo portale e il suo blog non rappresentano una testata giornalistica e non possono considerarsi un prodotto editoriale. Le immagini e le notizie inserite sono tratte in parte da Internet (e per tanto ritenute di pubblico dominio) e in parte dalle aziende inserite; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarcelo specificando la violazione via e.mail e saranno subito rimosse.